Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

Il medico di medicina generale (MMG) e pediatra di libera scelta (PLS)

 Il medico di medicina generale (MMG)

Prestazioni assicurate

  • visita medica ambulatoriale e domiciliare
  • prescrizione di farmaci, richieste di visite specialistiche e di accertamenti diagnostici sia strumentali che di laboratorio
  • proposte di ricovero ospedaliero
  • proposte di cure domiciliari alternative al ricovero
  • rilascio di certificati medici previsti dagli Accordi Nazionali. (alcuni sono a pagamento e la tabella è esposta nell'ambulatorio)

 

 Orari di attività del medico di medicina generale

L'attività è prevista da lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 con un orario di studio definito da ciascun medico

 

L'orario minimo di apertura è commisurato al numero di assistiti in carico al medico.
Nella giornata del sabato il medico non è tenuto a svolgere attività ambulatoriale, ma a eseguire eventualmente le visite domiciliari richieste entro le ore 10.00 del giorno stesso.

 Il medico di medicina generale può riceve nel proprio studio medico sia su prenotazione sia con accesso diretto.

Visita a domicilio

La visita domiciliare è eseguita quando l'assistito non è trasferibile con le seguenti modalità:

  • se richieste entro le ore 10.00 sono effettuate di norma entro la giornata.
  • se richieste dopo le ore 10.00 sono effettuate entro le ore 12.00 del giorno successivo.

Il sabato, sono eseguite le visite domiciliari richieste entro le ore 10.00 e quelle eventualmente non ancora effettuate, richieste dopo le 10.00 del giorno precedente.
Negli altri giorni prefestivi valgono le disposizioni previste per il sabato, con l’obbligo di effettuare l’attività ambulatoriale per i medici che in quel giorno la svolgono ordinariamente al mattino.

Obblighi previsti 

Il medico deve esporre, all’ingresso dello studio medico il:

  • proprio nominativo
  • orario di ricevimento
  • recapito telefonico

 Quando viene sostituito, informa i propri assistiti sulla durata, sulle modalità della sostituzione e sul sostituto.

I medici di medicina generale partecipano alle campagne programmate di educazione sanitaria (ad es. educazione alimentare), di prevenzione primaria (ad es. vaccinazioni e screening oncologici) e di prevenzione secondaria (ad es. diagnosi precoce di alcuni tumori).