Variazione titolare di una struttura sanitaria privata

In cosa consisteLa variazione è una prestazione amministrativa e consiste nella dichiarazione sostitutiva rilasciata ai sensi DPR 445/2000, da parte del titolare cedente e titolare subentrante, della permanenza dei requisiti che hanno dato luogo ad autorizzazione.
La variazione non dà luogo a visita ispettiva ma si sostanzia nella modifica dell'atto autorizzativo da parte dell'ufficio.
Particolare eccezione è il caso in cui il titolare passi da persona fisica a persona giuridica con conseguente riclassificazione della struttura sa semplice a media complessità, anche se senza modifiche alla struttura: in questo caso la Commissione di Vigilanza dovrà verificare la sussistenza anche dei requisiti per la media complessità.
Perché si faI titolari di strutture sanitarie private sono tenuti alla comunicazione della variazione del soggetto titolare.
La variazione sussiste sia quando cambia la persona fisica titolare di struttura sanitaria semplice, sia quando cambia la società o la ragione sociale della società titolare di struttura sanitaria a media/alta complessità.
Prenotazione e pagamentoPer la presentazione della domanda non è prevista una prenotazione.
La domanda si può presentare via posta, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, o di persona all'ufficio strutture sanitarie private, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00.
La modifica dell'atto è soggetto al pagamento come da tariffario regionale.
Documenti necessari- Domanda di variazione soggetto titolare
- Dichiarazione sostitutiva di atto notorio a doppia firma: titolare cedente titolare subentrante
A chi è destinata?Titolari di strutture sanitarie private autorizzate
Dove si può fare

Struttura

Dipartimento di Prevenzione - Ufficio Strutture Sanitarie Private

Indirizzo

via Chiusaforte, 2 - 33100 Udine

Contatti

Telefono: 0432 553215
Email: strutturesanitarieprivate.dip@asuiud.sanita.fvg.it