Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

Notifica preliminare cantiere

In cosa consisteLa notifica consiste in un obbligo di comunicazione in capo al Committente dei lavori.
Ha l'unico scopo di notiziare gli organi di vigilanza dell'esistenza di un cantiere edile al fine di programmare i controlli previsti.
Perché si faLa notifica preliminare di cantiere edile è una comunicazione obbligatoria che contiene informazioni utili al fine di programmare gli interventi di vigilanza nel settore edile come previsto dall’art. 99 del D.Lgs 81/2008.
Deve essere presentata dal Committente che è il soggetto per conto del quale viene realizzata l’opera, anche nei casi di coincidenza con l’impresa esecutrice, o dal Responsabile dei lavori quando questi sia stato espressamente nominato dal committente.
Vi sono tre situazioni per le quali esiste l’obbligo della presentazione della notifica preliminare:
1) quando vi è la presenza, anche non contemporanea, di più imprese esecutrici ( art. 90 comma 3);
2) cantieri che, inizialmente non soggetti all’obbligo di notifica, ricadano nella categoria precedente per effetto di varianti sopravvenute in corso d’opera;
3) cantieri in cui opera un’unica impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a 200 uomini-giorno.
Cosa serve?Il Committente deve presentare la notifica via raccomandata con ricevuta di ritorno, pec o a mano nella segreterie della SOC Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro
Prenotazione e pagamentoVenerdì dalle 9.00 alle 12.00 o su appuntamento.

La notifica non è soggetta a pagamento.
Documenti necessariNon sono previsti altri documenti oltre alla notifica compilata in ogni sua parte.
A chi è destinata?Committenti di cantieri edili o Reponsabili dei lavori.
Dove si può fare

Struttura

Dipartimento di Prevenzione - Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro

Indirizzo

Via Chiusaforte, 2 - 33100 Udine

Contatti

telefono: 0432 553983 - 0432 553981
mail: psal@asuiud.sanita.fvg.it