Segnalazione animali

In caso di individuazione di cane vagante o randagio, si deve fare segnalazione alla Polizia Municipale del Comune o territorio in cui si segnala la presenza dell’animale.

Il Servizio Veterinario competente sul territorio interviene per verificare la salute del cane e identificare il proprietario.

Se il cane è munito di microchip, il Servizio Veterinario può risalire al proprietario dell’animale attraverso la Banca Dati Regionale dell’Anagrafe Canina.

Se il cane non è munito di microchip, il Servizio Veterinario provvederà a trasportare il cane al Canile Comunale dove il cane riceverà le cure e terapie se necessario e dove sarà tenuto in osservazione sanitaria per un periodo di 10 giorni. Successivamente a questo periodo, se non è stato possibile rintracciare il proprietario del cane, l’animale sarà trasferito in uno dei canili convenzionati.