Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

Convegno udinese per studiare le Malattie Neuromuscolari

5 marzo

Si terrà sabato 4 Marzo, con inizio alle ore 9.00, presso la Sala Polifunzionale sita sotto la Chiesa dell’Ospedale di Udine, un convegno organizzato a cura della SOC di Neurologia dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, diretta dal dott. Roberto Eleopra.   

L’evento che si svolgerà contemporaneamente in 14 città italiane (Ancona, Bari, Brescia, Bologna, Genova, Messina, Milano, Napoli, Parma, Pisa, Roma, Torino, Udine, Verona), sedi di Centri esperti di Malattie Neuromuscolari, è celebrato in occasione della prima Giornata per le Malattie Neuromuscolari (GMN 2017), promossa e sostenuta dalla Società Italiana di Neurologia.

“La Giornata – spiega il dott. Eleopra - è la risposta alla richiesta di maggiore informazione provenienti da diversi settori. Noi riteniamo che questa sarà la prima edizione di una serie di incontri che si terranno annualmente a scopo divulgativo su tutto il territorio Nazionale. La Giornata, che si svolgerà simultaneamente in tutti i Centri esperti coinvolti, è dedicata ai pazienti e alle loro famiglie, alle Associazioni ed a Neurologi, Fisiatri, Medici di Medicina Generale (MMG), Fisioterapisti, Psicologi e Infermieri per un aggiornamento sulla gestione globale dei pazienti.

“Questa iniziativa – prosegue il dott. Eleopra - vuole offrire la possibilità di discutere e chiarire alcuni dei problemi che tuttora persistono nella gestione dei pazienti con Malattie Neuromuscolari. Infatti, talora, il paziente con “sospetta malattia neuromuscolare” ha difficoltà su come orientarsi nell’ambito dell’offerta sanitaria per la soluzione del proprio problema. Così iniziano “i viaggi della speranza”: un paziente si sposta anche di centinaia di chilometri e, spesso, con lui i suoi familiari senza sapere che, magari nella stessa città o nella stessa regione, esiste un Centro accreditato che può andare incontro alle sue esigenze”.

La Giornata per le Malattie Neuromuscolari sarà un’ottima occasione di confronto tra specialisti, pazienti e Associazioni a cui è dedicata la tavola rotonda conclusiva, moderata dal giornalista Paolo Mosanghini.

La discussione, alla quale parteciperanno i relatori, i Direttori della SOC di Neurologia di Pordenone e della Clinica Neurologica di Trieste, i rappresentanti della Direzione Centrale Salute della Regione FVG, la Direzione dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine e del Dipartimento di Riabilitazione Funzionale IMFR Gervasutta sarà utile per porre le basi per una più proficua collaborazione tra medici e Associazioni dei pazienti.

doc Comunicato stampa giornata mondiale malattie neuromuscolari 99.5 kB