Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

L'organizzazione della ricerca nel Presidio Ospedaliero Universitario "Santa Maria della Misericordia" di Udine

Coordinatore Scientifico

Funzioni e aree di attività

La figura del coordinatore scientifico costituisce una funzione importante nel sistema organizzativo delineato dall’Atto aziendale, poichè garantisce al direttore generale il raccordo tra i programmi di ricerca e le altre linee aziendali di lavoro; inoltre consente di mantenere un attivo rapporto di collaborazione con l’Università degli Studi di Udine, così come delineato dal Protocollo d’intesa e dall’Atto aziendale.

Il coordinatore scientifico si avvale della collaborazione delle strutture universitarie per completare la ricognizione di quelle attività di ricerca dell’Università che coinvolgono le strutture aziendali.

Il coordinatore scientifico è responsabile della ricognizione delle attività di ricerca in essere. Per questa funzione si avvale del supporto della segreteria scientifica e della segreteria amministrativa.

Il coordinatore scientifico propone al direttore generale la scala di priorità dei progetti.

Segreteria scientifica

Segreteria scientifica è costituita da tre membri del Comitato scientifico, proposti dal coordinatore scientifico e nominati dal direttore generale, e dal referente per la ricerca del Dipartimento di Organizzazione dei Servizi Ospedalieri (OSO), con il compito di collaborare nella gestione corrente dei progetti scientifici di diretta competenza della AOU UD, fermo restando il rispetto dell’autonomia della ricerca universitaria.

Funzioni della segreteria scientifica

La segreteria scientifica supporta i ricercatori nella fase di stesura dei progetti, secondo le indicazioni del coordinatore scientifico e del comitato scientifico.

La segreteria scientifica contribuisce alla impostazione e all’implementazione dei data base sul versante dei contenuti, avvalendosi anche dei “data manager” aziendali.

Comitato scientifico

Comitato scientifico è composto dai referenti per la ricerca dei singoli Dipartimenti, dal responsabile della valutazione delle tecnologie sanitarie, dal direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biomediche e dal responsabile della ripartizione ricerca dell’Università degli Studi di Udine (in qualità di osservatore). Il Comitato è presieduto dal coordinatore scientifico.
Il presidente del Comitato Etico aziendale per le Sperimentazioni Cliniche partecipa come uditore alle riunioni del Comitato scientifico.

Ricognizione attività di ricerca

Sperimentazione e ricerca non finanziata

La ricognizione delle attività di ricerca in essere, impostata per fonte di finanziamento e secondo le voci dello schema della rilevazione annuale Istat sulla ricerca e sviluppo nelle istituzioni pubbliche, comprende le sperimentazioni e la ricerca non finanziaria/sponsorizzata.

Segreteria amministrativa

Compiti della segreteria amministrativa

  • Ricerca di bandi di ricerca nei vari siti istituzionali e trasmissione dei medesimi al Comitato Scientifico;
  • raccolta dati per la predisposizione, da parte delle strutture competenti, delle relazioni finali e delle rendicontazioni economiche;
  • predisporre gli atti per le eventuali rimodulazioni al piano finanziario nonché per le proroghe alle scadenze previste;
  • gestione data base dell’attività di ricerca.
Attività svolte
Libera professione
Servizi in partnership con associazioni

 

pdf Decreto di organizzazione della ricerca nell'AOUD - Principi generali 380.6 kB